Un goal per la solidarietà IV

PDFStampaE-mail

 

Un Goal per la Solidarietà è giunto alla quarta edizione, domenica 16 ottobre, a Roma, le squadre femminili e quelle maschili dell’Associazione “Edoardo Con Noi” Onlus e dell’ Associazione di Promozione Sociale So.R.Te  scendono in campo con un  goal particolare -  raccogliere fondi per la ricerca sul diabete giovanile di tipo 1 e sensibilizzare i giovani su tematiche sociali.

Il torneo calcistico “Un goal per la solidarietà IV” è  sport, beneficenza, sensibilizzazione sul diabete giovanile di tipo 1 e numerosi nuovi progetti per affrontare i problemi sociali della Capitale a cura di ragazzi che dedicano il loro tempo a tematiche delicate e importanti.  A Roma, domenica 16 Ottobre, scenderanno in campo presso il  Futbolclub i volontari dell’ Associazione di Promozione Sociale  So.R.Te (Solidarietà Romana sul Territorio) e dell' Associazione Onlus “Edoardo con Noi” per sensibilizzare i ragazzi romani verso l’emergenza sociale della città e per la ricerca scientifica del Diabete Giovanile di tipo 1 insulino dipendente. L’iniziativa  sportiva ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani romani verso le tante difficili realtà presenti nel territorio e di coinvolgerli in attività di volontariato e assistenza. Sensibilizzare altri ragazzi su queste tematiche, attraverso attività sportive ed eventi di aggregazione giovanile, è un impegno importante delle due associazioni.  La giornata, grazie alla gentile ospitalità del Futbolclub e alla collaborazione dell' ASI -Associazioni Sportive e Sociali Italiane è stata creata e gestita unicamente da ragazzi, e vedrà disputare tre incontri di calcio tra le associazioni. Nella prima partita di calcetto i protagonisti saranno i più piccoli; a seguire la sfida a calcetto delle ragazze, mentre per il calciotto competeranno i ragazzi.

 

La testimonianza dell’operato di Edoardo Con Noi  è un esempio raro e positivo che dimostra quanto i fatti e nient’altro trasmettono il messaggio anche attraverso uno spot di recente realizzazione  dal titolo “La merenda conta” che usa il linguaggio  dei ragazzi e quello delle emozioni per sensibilizzare il pubblico sul tema delicato della malattia.

“ll counselling al servizio della qualità di vita e a sostegno delle relazioni familiari negli adolescenti con diabete mellito tipo 1” , è il titolo dell’ultimo progetto di ricerca finanziato dall’Associazione: lo studio a cura dell' Area  di endocrinologia e diabetologia del Campus Bio Medico di Roma e dell’Istituto di diabetologia pediatrica dell’Università La Sapienza di Roma  e'  stato progettato con l’intento di valutare l’efficacia di incontri di counselling di gruppo, nel delicato periodo del l'adolescenza.

 

Oltre a questo progetto, l’ Associazione di Promozione Sociale  So.R.Te (Solidarietà Romana sul Territorio), continuerà a garantire il volontariato all'interno di istituti e case famiglia; la consegna di pasti caldi, vestiario e coperte a persone senza fissa dimora; la pulizia di parchi e zone in forte stato di degrado; la riqualificazione del decoro di muri deturpati da scritte;  la raccolta mensile di vestiti, giocattoli e cibarie assegnate alle strutture più bisognose per i loro bambini e a famiglie romane aggravate da forti difficoltà economiche; e tanto altro. Il tutto grazie al volontariato attivo di oltre 120 ragazzi.

Il programma:

Domenica 16 Ottobre a partire dalle ore 15  al  Futbolclub, Via degli Olimpionici 75

-Partita Calcetto Bambini 15/16
-Partita Calcetto Femminile 16/17
-Partita Calciotto Maschile 17/18
A seguire   la  premiazione.

^ Top